Cobra ODE e Cobra CFW, tutto quello che c’è da sapere e di più…

Share

cobra

Ecco  una panoramica completa ed esaustiva sul nuovo Custom Firmware Cobra che sta spopolando sul web già da diversi mesi.

In verità non si tratta di un vero e proprio Custom Firmware, bensì di una serie di patch, ben sette, da qui il nome Cobra 7.00 rilasciati a suo tempo da un membro del Team Cobra e riversati sul Custom Firmware Rogero.

 

I primi quattro lv2_kernel.selfps2_emu.selfps2_gxemu.self e ps2_netemu.self sono file provenienti dal Firmware originale 4.46 rielaborati con codice Cobra, i restanti tre file stage2.binps2hwemu_stage2.bin e ps2gxemu_stage2.bin sono stati creati da zero.

 

Il Custom Firmware Rogero 4.46 ibrido Cobra ci permette l’avvio dei titoli in formato ISO della Playstation One (directory PSXISO), Playstation 2 (directory PS2ISO), Playstation 3 (directory PS3ISO) e Playstation Portable (directory PSPISO caricate attraverso il PSP Laucher), il tutto viene completato dal supporto per gli hard disk formattati in NTFS anche attraverso multiMAN.

 

Questo significa che anche da hard disk esterno potremo caricare i backup senza splittarli in più parti (il FAT32 non supporta file più grandi di 4GB), questa è una delle soluzioni per cui varrebbe davvero la pena passare su questo Custom Firmware.

 

Il developer Habib ha rielaborato le patch cercando di creare un “porting” per il Custom Firmware 4.53, purtroppo il lavoro è risultato da una parte “incompleto”, le ISO Ps2 e PSP non riuscivano ad avviarsi in nessun modo costringendo il developer a ripristinare l’emulatore originario (PS2 attraverso PS2 Classic e PSP attraverso PSP2PS3).

 

Il Custom Firmware non ha bisogno di downgrade e potrà essere installato anche da Custom Firmware 4.50 o 4.53.

 

Il plugin webMan

 

Il plugin webMan contrariamente a quanto si pensa nasce da un’idea avuta dall’utente exofreak membro del noto portale Ps3hax.net, grazie all’app homebrew ”multiMAN Integrated XMB”.

 

downlo

 

Il developer Deank ha colto al volo l’idea cercando di elaborarla su di un plugin caricato attraverso il PRX Loader realizzato dal developer user grazie al codice sorgente del dongle Cobra che consente l’avvio di applicazioni in background.

 

prx

 

In seguito grazie alle patch Cobra che permettono il caricamento dei plugin al boot della console ora, l’applicazione realizzata da Deank si è resa indispensabile, il montaggio delle ISO avviene in meno di due secondi, le sue funzioni sono state portate oltre il limite.

 

Settare Webman onboot

 

Solo su Cobra 7.00/Rogero 4.46

 

  • Copiate il file webftp_server.sprx sulla directory “/dev_hddo“ (così il suo percorso sarà “/dev_hdd0/webftp_server.sprx“).
  • Create (o modificate) un file testuale rinominandolo “boot_plugin.txt” e aggiungete una nuova riga per il caricamento del plugin, es. “dev_hdd0/webftp_server.sprx“.

 

web

 

Vediamo per intero le opzioni che ci offre il plugin oggi

 

Il Setup comprende sette pulsanti [Eject] per espellere il disco, [Insert] per far inserire il disco una volta espulso, [Unmount] per smontare il backup caricato precedentemente, [Refresh XML] per aggiornare i file XML, [Refresh HTML] per aggiornare i file HTML, [Shutdown] per spegnere la console e [Restart] per riavviarla.

 

Possiamo scegliere attraverso il [Setup] quali unità USB scannerizzare da “/dev_usb000″ a “/dev_usb007″ e quali contenuti vogliamo che vengano visualizzate.

 

scan

 

Nella seconda parte del plugin sempre attraverso il [Setup] troviamo una serie di opzioni, vediamo il loro funzionamento.

 

load

 

  • Carica l’ultimo backup montato all’avvio della console.
  • Verifica su “/dev_hdd0/PS3ISO/AUTOBOOT.ISO” all’avvio della console.
  • Ritarda il caricamento del file AUTOBOOT.ISO o del last-game (come auto avvio dell’ultima partita giocata).
  • Abilita la “/dev_blind” come scrittura della dev_flash all’avvio della console.
  • Disattiva la scansione dei contenuti all’avvio.
  • Disattiva USB polling (hard disk dormienti).
  • Disattiva il servizio FTP.
  • Disattiva tutte le scorciatoie dettate dal controller PAD.
  • Disattiva le cover da multiMAN.
  • Disattiva l’accesso remoto da FTP o server web.
  • Disattiva la voce webMan Setup su “My Games”.
  • Disattiva lo spoof del firmware.
  • Disattiva il raggruppamento dei contenuti in “My Games”.

 

fan

 

In questa parte del Setup troviamo la configurazione per il controllo della ventola, nell’ultima release Deank ha eliminato il Payload elaborato da Estwald ritenendolo troppo ‘pesante’ per un avvio a freddo (al boot).

 

  • Abilita il controllo dinamico della ventola.
  • Disabilita gli avvisi sulla temperatura.
  • Settaggio in automatico della temperatura con soglia che non deve superare i 62 gradi.
  • Settaggio manuale (in percentuale) per la velocità della ventola, per l’emulazione dei backup PS2 a parte.
  • Modalità del controllo aggressivo della ventola.*

 

* La velocità della ventola andrà ad aumentare gradualmente ora rendendo la console più tranquilla, in realtà Deank avrebbe voluto inserire da subito questa metodica ma a causa dei bug con l’audio digitale a dovuto desistere.

 

Altre opzioni riguardano la scansione della rete LAN per i giochi ed i video attraverso l’applicazione PS3 NET Server, è possibile settarne due.

 

Infine troviamo l’attesa per rendere un dispositivo pronto per l’uso che può essere settato da zero, cinque o dieci secondi.

 

waitt

 

Nelle ultime voci dal Setup troviamo l’attesa per ogni nuovo dispositivo USB che viene inserito, la memoria che desideriamo venga usata per il plugin e la lista delle scorciatoie.

 

In basso abbiamo inoltre tre collegamenti per il download diretto del plugin per Cobra7 e CCAPI e dell’applicazione homebrew prepNTFS.

 

games

 

Nella voce Games troviamo l’intera collezione contenuta nel nostro hard disk, sia esterno che interno, in FAT32 o NTFS, per il caricamento del backup ci basta cliccare sulle cover.

 

mount

 

Una volta montato il gioco apparirà una schermata tipo come nell’esempio sopra, vi è una tipologia del tasto [Cancel] (Click here..) che smonta il gioco selezionato, premere il tasto cerchio per uscire dal browser e caricare il backup dalla XMB.

 

webma

 

Vedremo inoltre comparire un messaggio dettato da una finestra popup nell’angolino in alto che ci avviserà del caricamento effettivo del backup.

 

Nella voce Files troviamo infine una sorta di collegamento FTP in grado di scaricare i file contenuti nella nostra console (compreso i supporti USB ad esso collegati).

 

files

 

L’applicazione homebrew prepNTFS

 

Per fare in modo che il plugin webMan possa leggere gli hard disk formattati in NTFS dovrete far uso di un applicazione homebrew denominato prepNTFS.

 

ICON0

 

L’applicazione homebrew prepNTFS eseguirà la scansione di tutte le unità USB collegate andando a generare alcuni dati per le creazioni delle nuove directory PS3ISOBDISO e DVDISO su “/dev_hdd0/tmp/wmtmp”.

 

Ogni qualvolta viene aggiunto un backup sull’hard disk NTFS bisogna avviare nuovamente l’applicazione prepNTFS, non dimenticatevi di usare le funzioni [Refresh XML] e [Refresh HTML] per aggiornare i dati di Webman.

 

Screenshot

 

Nell’ultima versione di multiMAN l’applicazione è stata integrata nel codice, così da rendere il caricamento dei backup attraverso le unità NTFS direttamente dal manager, sono possibili due opzioni per far riconoscere gli hard disk in questo caso.

 

  • Collegare l’hard disk NTFS prima di avviare multiMAN.
  • Se vi trovate in multiMAN o abbiate passato un nuovo backup sull’hard disk NTFS cliccate sulla voce “Scan Connected NTFS USB Drives.

 

Screenshot_1

 

multiMAN

 

Il backup manager più utilizzato è aggiornato degli ultimi tempi di certo è multiMAN, con le sue numerose funzioni oggi si sposa perfettamente con il Custom Firmware Cobra7.

 

Il plugin webMan lavora con diverse directory di multiMAN per poter caricare le cover e i titoli dei backup attraverso i file PARAM.SFO.

 

Screenshot

 

Per poter lavorare al meglio con il Custom Firmware Rogero 4.46 il developer Deank ha incluso lo spoof in multiMAN, un lavoro veramente ben fatto.

 

Il Backup Manager multiMAN lavora bene con il plugin webMan e viceversa, evitate di cancellarlo.

 

XMB Manager Plus

 

Il developer Aldo Vargas ha preso in mano un progetto realizzato due anni fa dal Team XMBM, diverse le aggiunte che hanno portato a differenziarsi dalla versione ufficiale. Per chi non conoscesse il manager, esso permette di avere varie funzionalità sulla XMB.

 

webm

 

Il funzionamento alla base è semplice, trattandosi solo di file XML che possono essere elaborati da chiunque, alcune delle immagini vengono prese direttamente dal firmware così da mantenerne basse le dimensioni.

 

Download Custom Firmware Cobra

 

Custom Firmware Rogero 4.46 Cobra 7 MD5: 549EC14879306BD807029C2640713AD0

 

Custom Firmware Habib 4.46 Cobra 7 MD5: 9209379a41d3ebcfd91898106ff9e10f

 

Custom Firmware Habib 4.53 Cobra 7 MD5: 9C41E2493692C3CD7B4D7394E24906F4

 

Download plugin webMan

 

Plugin webMan (sempre aggiornato)

 

Plugin webMan versione no Cobra (sempre aggiornato)

 

Plugin webMan versione ccAPI (sempre aggiornato)

 

PRX Loader with plugin webMan v1.28

 

Download multiMAN & prepNTFS

 

Backup Manager multiMAN Base Cex vo4.53.04

 

Backup Manager multiMAN Base Dex vo4.53.04

 

prepNTFS v1.01

 

Download XMB Manager Plus

 

XMB Manager Plus v0.22.012

 

XMB Manager Plus v0.22.012 Complete

 

XMB Manager Plus ITA Version

 

 

 

fonte biteyourconsole