Cobra ODE. Rilasciato ufficialmente il nuovo Firmware 2.0

Share

cobra ode

Il team Cobra come promesso nei giorni scorsi ha rilasciato il nuovo firmware 2.0 con diverse nuove caratteristiche anche per il tanto odiato firmware 4.55.

Sul nuovo firmware 2.0 per le PCB serie V3, V4 e V4 QSB con supporto al firmware 4.55 viene riportato dal team come una scelta non più conveniente, per chi non ha aggiornato il team consiglia di non farlo in attesa di nuovi metodi possibili per la piena compatibilità al firmware 4.55.

 

Per poter utilizzare a pieno regime il firmware dobbiamo aprire ancora una volta la nostra console per andare a saldare un filo per controllare lo sportello dell’unità 4k, questo significa una meno rudimentale soluzione del nastro adesivo adottato dal team E3 Ode Pro.

 

saldatura

 

Nuove funzionalità

 

  • Generazione on fly del sistema menù browser (non è più richiesta l’applicazione per PC).
  • Configurazione LED.
  • Aggiunto un sistema per l’espulsione automatica su console 4k.
  • Aggiunto un nuovo sistema passthrough abilitato ora dalla XMB (switch via hardware non più necessario).
  • Aggiunta una configurazione per il ritardo nell’espulsione.
  • Prestazioni AES aumentate del 100%.
  • Aggiunto Disco dumping via manager.
  • Molti altri tweaks e vantaggi prestazionali.

 

Il firmware 2.0 per le nuove schede V5 verranno pubblicate nella prossima settimana.

 

Indice

 

  1. Cobra Ode Manuale di installazione.
  2. Cobra Ode Manuale Utente.
  3. Anti-ODE Security Bypass

 


 

Manuale di installazione

 

Introduzione

 

Il Cobra Ode è il sistema più avanzato e ricco di funzionalità del mondo per la console PS3,  anche semplice e facile da usare, le console supportate dalla versione QSV sono: Le Slim serie CECH25XX (SATA), CECH3XXX (SATA) e le Superslim serie CECH4XXX (SATA).

 

Contenuto della confezione.

 

  • 1 x Cobra ODE Main board.
  • 1 x SATA QSB.
  • 1 x Clip su PCB.
  • 4 clip di plastica x (tipo B).
  • 1 x cavi di alimentazione (1 SLIM / SUPER SLIM SATA).
  • 1 x Biadesivi ODE adesivo Cobra (agisce come uno scudo isolante).
  • 1 cavo Tipo C FFC LVDS cavo, 24 posizioni, il contatto stesso lato, 300 millimetri (Slim).
  • 1 cavo Tipo F FFC LVDS cavo, 24 posizioni, contatti lato opposto, 370 millimetri (Superslim).

 

Assegnazione e posizionamento delle clip di plastica.

 

clip

 

Clip nel montaggio e nelle posizioni di allocazione.

 

clip2

 

Nella figura A troviamo riportato la clip per le unita più vecchie (le Fat), mentre nella figura B vediamo la clip per le unità 2K5, 3K e 4K.

 

Installazione del Cobra Ode su console SLIM e SUPER SLIM.

 

slimsuperslim

 

Di seguito riporteremo la descrizione per l’installazione del Cobra Ode su console Slim e Superslim modelli Sata, per l’installazione su console Fat fate riferimento a quest’altra guida.

 

I cavi utilizzati per l’installazione.

 

funzioni

 

Cavi piatti utilizzati nell’installazione.

 

NOTA: Dalla revisione del PCB 4.20 e superiori, gli interruttori meccanici sulla PCB sono stati rimossi. Su queste versioni, non è più necessario selezionare il modello o il tipo di unità della console, il processo ora viene rilevato in modo automatico.

 

Rimozione del condensatore per le diverse schede madri.

 

Rimuovete con attenzione i condensatori evidenziati nel cerchio rosso, fate riferimento alle immagini riportate in basso secondo il modello della vostra console e utilizzando un saldatore con punta fine a bassa potenza, ponete particolare attenzione in quando le tracce sono essenziali per un corretto funzionamento della console.

 

25XX JSD-001 Motherboard

 

25xx

 

PlayStation 3 Slim (25XX) JSD-001 Motherboard.

 

25XX JTP-001 Motherboard

 

2fxxjtp

 

PlayStation 3 Slim (25XX) JTP-001 Motherboard.

 

3XXX KTE-001 Motherboard

 

kte

 

PlayStation 3 Slim (3XXX) KTE-001 Motherboard.

 

4XXX MPX-001 Motherboard

 

4xxxmpx

 

PlayStation 3 Super Slim (4XXX) MPX-001 Motherboard.

 

4XXX MSX-001 Motherboard

 

4xxxmsx

 

PlayStation 3 Super Slim (4XXX) MSX-001 Motherboard.

 

Spiegazione degli elementi contrassegnati sulla scheda madre.

 

  • Quadrato Rosso: Sony RSX CXD530 “Reality Synthesizer”.
  • Quadrato Arancione: Marvell 88W8781 Avastar di chip SoC WLAN / Bluetooth.
  • Quadrato Giallo: bridge controller Sony CXD9963GB I / O.
  • Quadrato Turchese: Macronix MX29GL128FLT2I memoria flash.
  • Quadrato Blu: Sony CXD5132R SATA / PATA controller di unità Blu-ray.
  • Quadrato Viola: antenna PCB Wi-Fi integrato.
  • Cerchio Rosso: Condensatori.

 

Installazione QSB

 

Dopo aver rimosso i condensatori dalle linee SATA allineate e ponete la scheda QSB sulla scheda madre, verificate bene in ogni caso che venga posto in modo da combaciare con le saldature presenti sulla scheda, potrete aiutarvi con del nastro adesivo che potrete facilmente eliminare una volta finita la saldatura.

 

qsb

 

Le saldature dovranno essere effettuate mediante un apparecchio non troppo potente, meglio se si possa intervenire sui wattaggi che dovrebbero aggirarsi sui 30, 40 watt massimo.

 

qsb1

 

Durante la saldatura può far comodo utilizzare anche della pasta saldante, costituita da una miscela di microsfere metalliche aventi una precisa distribuzione statistica di diametri (cosiddetto “tipo” della pasta), miscelate in proporzioni tali da costituire,una volta fuse assieme, una ben precisa lega.

 

L’insieme delle microsfere viene tenuto aggregato in forma pastosa grazie alla tensione superficiale di un liquido chiamato flussante, la cui funzione è anche quella di disossidare le superficie metalliche mediante la propria vaporizzazione durante il processo di saldatura.

 

Inserimento dei cavi piatti

 

Dopo aver saldato la scheda QSB inseritevi il cavo piatto FFC LVDS a 24 pin, l’altra estremità andrà collegata alla scheda PCB come vedremo più avanti.

 

qsb5

 

Instradamento del cavo piatto (FFC).

 

Far passare il cavo FFC fuori della schermatura come mostrato in entrambi i modelli sulle immagini riportate in basso.

 

Modelli 25xx/3xxx

 

scherm1

 

Modelli 25xx/3xxx con cavo piatto indirizzato.

 

Modelli 4xxx

 

scherm2

 

Modelli 4xxx con cavo piatto indirizzato.

 

Rilevazione del connettore dalla scheda PCB

 

Il cavo piatto (FFC), indirizzato dal capitolo precedente deve essere collegato al connettore evidenziato nella figura in basso.

 

scheda1

 

Scheda madre Cobra ODE con connettore evidenziato (lato QSV).

 

Installazione interruttore del coperchio (4.55 Bypass) per modelli 4xxx (Superslim).

 

Su console Super Slim (modelli 4xxx), dall’aggiornamento 4.55 del firmware ufficiale, al fine di aggirare la nuova protezione per i lettori blu-ray, è necessario andare a saldare un filo tra l’interruttore di apertura del coperchio e la scheda madre del Cobra ODE.

 

image 002

 

Cerchiato in rosso l’interruttore per l’apertura del vano disco.

 

cobra

 

Dovremo andare a saldare un filo indicato sulla piccola scheda dalla freccia (è possibile utilizzare qualsiasi filo fintanto che conduce l’elettricità) tra il perno sinistro dell’interruttore per il vano disco e il foro del perno RDX sulla scheda principale del Cobra Ode.

 

saldatura

 

Dimostrazione dei punti di saldatura per il filo elettrico.

 

image 007

 

Saldatura del filo che parte dalla scheda madre.

 

image 008

 

Il filo saldato sulla piccola scheda (non fate caso alla diversità del colore).

 


 

Manuale utente

 

Introduzione

 

Il Cobra Ode è il sistema più avanzato e ricco di funzionalità del mondo per la console PS3,  anche semplice e facile da usare, le console supportate sono veramente tante, di seguito la lista.

 

Console Fat supportate.

 

  • CECHA (PATA)
  • CECHB (PATA)
  • CECHC (PATA)
  • CECHE (PATA)
  • CECHG (PATA)
  • CECHH (PATA)
  • CECHK (PATA)
  • CECHL (SATA) (per la maggior parte delle console)*

 

Console Slim supportate.

 

  • CECH2XXX (SATA)
  • CECH21XX (SATA)
  • CECH25XX (SATA)
  • CECH3XXX (SATA)

 

Console Superslim supportate.

 

  • CECH4XXX (SATA)

 

Caratteristiche del Cobra Ode

 

  • Supporta praticamente tutte le console PS3.
  • Homebrew ora disponibile su tutti i tipi di console PS3.
  • Permette di giocare i backup sul SEN in pass-through o in modalità di emulazione.*
  • Schermata di selezione dei giochi attraverso Cobra ODE Manager o Cobra ODE Browser da XMB.
  • Modalità di emulazione o pass-through.
  • Supporto per i giochi della PSone.
  • Supporto per i giochi della PS2 nel formato ISO su console compatibili con le versioni precedenti.
  • Supporto per i film DVD e Blu-ray.
  • Advanced Smart Fusion crittografia AES e motore di decodifica a board.
  • Completamente aggiornabile ad alta velocità FPGA e sicuro ad alta velocità di MCU onboard.
  • Aggiornabile via USB.
  • Porte di espansione per aggiornamenti futuri.
  • Semplice e facile da usare.
  • Componenti di alta qualità utilizzati in tutto.
  • Costruito in un impianto ad alta tecnologia.
  • Installazione senza saldatura su *** FAT e SLIM (serie 2xxx e 21xx).
  • Facilità di installazione su 25xx, 3xxx e 4xxx serie Slim e console della serie Slim Super con QSB (scheda saldatura rapida).
  • Facilità di configurazione per le console PATA o SATA.
  • Software avanzato onboard e aggiornamenti gratuiti frequenti.
  • PS3 BD disco di gioco di dumping su tutte le console PS3 è supportato e può essere attivata tramite
    manager di terze parti .

 

Funzionamento hardware

 

Questo capitolo contiene informazioni sui vari componenti hardware del Cobra ODE che sono importanti per il normale uso quotidiano, come la commutazione tra l’emulazione e la modalità pass-through. Questo capitolo contiene anche informazioni sul formato, l’utilizzo e la preparazione di archiviazione USB che viene utilizzata per archiviare i backup ed i video nel formato ISO.

 

Selezione della modalità di emulazione o pass-through

 

La modalità Pass-Through è abilitata quando l’interruttore (SW1) viene posto a sinistra come mostrato in figura.

 

passthrough

 

La modalità di emulazione può essere selezionata semplicemente facendo scorrere l’interruttore sulla clip della scheda a destra, come mostrato nella foto in basso, ciò permette di eseguire giochi dalla memoria di massa esterna sulla tua PS3.

 

La modalità pass-through disabilita l’ODE permettendo alla PS3 di agire come un firmware originale o, se montato con Custom Firmware, quando si vuole giocare direttamente dal lettore Blu-ray, guardare film o andare online.

 

Si prega di non passare da una modalità all’altra quando la console è in esecuzione  e di farlo solo in modalità standby o spenta.

 

usb

 

Collegamento dei dispositivi di archiviazione USB

 

Ci sono due connettori USB sulla clip della PCB, il connettore siglato J1 per il collegamento di dispositivi di archiviazione di massa USB e un mini connettore siglato (J3) facoltativo per l’ingresso di un alimentazione supplementare.

 

Tipi di cavi USB inclusi nel kit Cobra ODE

 

  • USB 2.0 Mini a Y.
  • Cavo USB 3.0 a Y.
  • cavo di estensione USB.

 

Il cavo USB 2.0 o USB 3.0 a Y può essere accoppiato con il cavo di estensione USB e collegato ad una porta sulla parte anteriore della PS3 e poi al CLIP USB del connettore per il disco rigido, questo nel caso in cui un cavo USB standard non è in grado di fornire abbastanza energia.

 

In alternativa, e preferibile usare un alimentatore da rete USB 5V 1A (Samsung, HTC …), la versione QSV del Cobra ODE non include i cavi USB.

 

Preparazione per la memoria di massa USB

 

Il Cobra Ode supporta la lettura dei file dalla stragrande maggioranza degli hard disk USB e pen drive USB disponibili sul mercato .

 

Si prega di seguire le istruzioni e le note riportate di seguito per la corretta creazione dei dispositivi di archiviazione USB e per l’utilizzo con il Cobra Ode.

 

Istruzioni e note

 

  • La vostra pen drive USB o HDD USB ​​devono essere formattati in NTFS o 4k ( con 4096 byte per attribuzione della dimensione dell’unità) o con file system FAT32: se si sceglie la formattazione della partizione in NTFS, assicuratevi che la dimensione dei cluster (denominata come “Dimensione dell’unità di allocazione” in Windows) è un multiplo di 2048 byte.
  • Ciò significa che con dimensioni di 512 byte e 1.024 byte di cluster non funzioneranno, ma 2048 byte e 4096 byte funzionerà. Si consiglia di utilizzare 4096 byte che dovrebbe essere per difetto come impostazione consigliata che Windows utilizzerà per le unità con una capacità inferiore a 16 TB.
  • Se si decide di utilizzare il formato FAT32 , allora questa deve essere la prima partizione sul disco e la partizione successiva può essere NTFS.
  • La prima partizione NTFS trovata sarà la partizione riconosciuta dalla ODE .
  • Quando un HDD ha sia partizioni FAT32 e NTFS, la partizione FAT32 sarà ignorata dall’ ODE .
  • La partizione dovrebbe contenere una directory COBRA contenente il file “cobra.db” (il file del database può essere scaricato dal sito ufficiale del cobra-ode.com dalla sezione “Downloads”) e un backup manager nel formato ISO con il nome “manager.iso” e per la funzione Browser Cobra , una iso con il nome “browser.iso”.
  • Il backup manager originario del Cobra Ode può anche essere sostituito da qualsiasi altro manager (tipo multiMAN o PS3ITA).
  • I backup della PS3 devono essere collocate in una directory dal nome “PS3_GAMES” nella root della partizione .
  • I backup della PS2 devono essere collocate in una directory dal nome “PS2_GAMES” nella root della partizione.
  • I backup della PS1 devono essere collocate in una directory dal nome “PS1_GAMES” nella root della partizione.
  • I film in DVD devono essere collocate in una directory dal nome “DVD_MOVIES” nella root principale della partizione .
  • I film in BD devono essere collocate in una directory dal nome “BD_MOVIES” nella root della partizione.
  • I nomi dei file possono essere complessi o semplici, purché siano evitati caratteri speciali o Unicode.
  • L’utente può dividere una iso in più parti (detto split). comodo se avete una partizione in FAT32, i file successivi devono comunque essere denominati con estensione .1, .2, .3 e così via.

 

Esempio

 

  • uncharted.iso.0 , uncharted.iso.1 , uncharted.iso.2 …
  • uncharted.foobar , uncharted.foobar.1 , uncharted.foobar.2 …

 

Si consiglia il partizionamento del disco fisso con un minimo di 10MB per partizione in FAT32 e come prima partizione sul disco, e la seconda partizione NTFS prende tutto il resto dello spazio su disco rigido. La partizione FAT32 può quindi essere utilizzata per gli aggiornamenti del Cobra ODE.

 

  • I backup della PS1 non possono essere divisi in più file.

 

partizione

 

Esempio di struttura delle directory

 

Strumenti per la generazione delle immagini ISO

 

  • L’applicazione GenPS3iso può essere utilizzata per generare delle immagini in formato .ISO da una struttura definita come JB (Jailbreak) o meglio conosciuta a cartella contenente l’intero backup e comunemente usato nei Custom Firmware, possono essere generati anche direttamente file splittati.
  • Per comodità dell’utente sosteniamo anche i file ISO generati attraverso lo strumento 3k3y ripper.
  • Tuttavia, i file iso della 3k3y devono essere decifrate prima dell’uso su Cobra ODE. Si dovrebbe prima decodificare il file iso 3k3y generato utilizzando il pulsante “ISOCrypto” dell’applicazione per PC 3k3y ripper.
  • Si prega di notare che per beneficiare della prestazione superiore del dispositivo Cobra Ode, le immagini decriptate devono essere estratte e poi ritrattate con lo strumento GenPS3iso.

 

Istruzioni per la generazione della ISO

 

  • Al fine di generare una ISO valida, eseguite genps3iso e specificate la directory corretta (la directory principale che contiene la directory PS3_GAME) e l’output del file nel formato .ISO, rispondete se volete o meno dividere la iso in file da 4 GB. Il file ISO ( o i file) possono essere messi nella directory PS3_GAMES del drive USB e lavoreranno con il manager Cobra.
  • Dividere la iso in file da 4 GB è utile solo se si desidera utilizzare un’unità FAT32.
  • A partire dalla versione 2.2, genps3iso chiederà un file IRD che genererà una copia 01:01 di un disco originale. I file IRD sono opzionali, e la finestra di selezione dei file IRD possono essere annullate.

 

Istruzioni per la generazione della ISO sui modelli 4k (superslim) e firmware 4.55

 

Al fine di aggirare le nuove misure di sicurezza anti-ODE aggiunte dalla Sony nel firmware 4.55 sui modelli Super Slim gli utenti che hanno aggiornato dovranno generare i propri file ISO in modo diverso. Si prega pertanto di fare riferimento al “Manuale anti-ODE Security Bypass” per istruzioni più dettagliate su come bypassare la sicurezza 4.55.

 


 

Anti-ODE Security Bypass

 

Introduzione

 

Sony ha rilasciato il firmware 4.55 per la PS3. Questo aggiornamento contiene nuove misure di sicurezza anti-ODE per impedire l’uso del Cobra Ode (ma anche di tutti gli altri ode in commercio) su PS3 Super Slim ( modello 4xxx).

 

Il Team Cobra ha trovato un modo per aggirare le nuove misure di sicurezza, ed è importante capire come funziona il bypass al fine di continuare a godere delle caratteristiche del Cobra Ode.

 

Mentre alcuni utenti potrebbero voler aggiornare al nuovo firmware anche al fine di godere del gioco online, si consiglia agli utenti di non effettuare l’aggiornamento in quanto potrebbe non essere più conveniente (almeno al momento).

 

Il Team Cobra si è dedicato nel rendere questa transizione il più semplice possibile per gli utenti finali pur mantenendone più semplice la convenienza.

 

In futuro, non aggiornate tempestivamente il firmware PS3, almeno fino a quando la squadra Cobra non dia il via libera, si consiglia per altro a tutti gli utenti di disattivare la funzione di aggiornamento automatico della PS3 e di controllare periodicamente il portale ufficiale  per annunci riguardanti le nuove versioni del firmware.

 

Se un futuro aggiornamento blocca completamente l’uso dei dispositivi ODE su PS3, la responsabilità ricadrà sull’utente qual’ora abbiano aggiornato, l’aggiornamento in tal caso è una scelta dell’utente.

 

Procedura di Bypass

 

Per fare in modo che il bypass abbia successo, è importante che vi atteniate a leggere strettamente il manuale (come in questo caso a cura di BiteYourConsole) e comprenderne ad ogni modo le giuste procedure. Se si seguono attentamente le istruzioni, non avrete problemi a bypassare le nuove misure di sicurezza.

 

Pre-Requisiti

 

Questi sono i passi che dovrete saffrontare prima di proseguire con la procedura. I due pre-requisiti sono riportati sul Manuale Utente del Cobra ODE e nel Manuale di Installazione 4.20 (versione QSV).

 

Boot e cambio disco

 

Il disco di boot (o gioco originale per dir si voglia) deve essere ad un solo strato di registrazione (ovvero da 25 GB). Per i dischi di boot supportati (giochi originali) andate nella sezione “Download”,   scaricate il database del Cobra ODE e cercate nei giochi in single-layer.

 

Il disco di Swap dovrà essere anche in singolo strato da 25 GB (Blu-ray BD-R), i dischi Blu-ray a doppio strato non funzioneranno, test effettuati su Blu-Ray Verbatim, TDK e Sony.

 

Super Slim (modelli 4xxx) installazione dell’interruttore per il vano coperchio

 

La prima cosa che si deve garantire al fine di essere in grado di bypassare le nuove misure di sicurezza con l’aggiornamento 4.55 è quello di saldare un filo che parte dalla scheda del Cobra Ode (solo per i modelli Super Slim serie 4xxx) all’interruttore del vano.

 

Si prega di fare riferimento al manuale di installazione 4.20 (versione QSV), l’installazione del filo per l’interruttore del vano è la stessa per le v3.00, v4.20, v4.30 e v4.20 QSV board.

 

Se l’interruttore del vano non è saldato al pin RXD del Cobra Ode, il 4.55 bypass non funzionerà.

 

Aggiornamento firmware

 

La seconda cosa che bisogna fare prima di proseguire aggiornate il firmware del Cobra Ode, per poter utilizzare il nuovo 4,55 bypass, il firmware del bootloader, MCU e FPGA devono essere aggiornate alla versione più recente (versione 2.0 al momento della scrittura). È possibile aggiornare il firmware prima di installare il filo interruttore del vano coperchio.

 

requisiti

 

Al fine di aggirare le misure di sicurezza del firmware 4.55, dovrete creare un “disco di swap”, il disco deve essere masterizzato su di un supporto BD-R (Blu-ray Disc Rewritable) ed il disco di boot originale deve essere scambiato al momento opportuno, quando si lancia un gioco. L’ODE in tal caso indica quando è necessario scambiare i dischi.

 

Nel seguente documento, useremo il termine “disco di avvio” per fare riferimento al gioco PS3 originale che si utilizza per avviare i vostri giochi con l’ ODE.

 

Avrete bisogno di un masterizzatore Blu-Ray e di alcuni dischi in BD-R per la masterizzazione del disco di swap.

 

Il Team Cobra ha reso questo processo più semplice possibile per gli utenti, fornendo una singola soluzione per il disco di swap. Questo però richiede di rigenerare tutti i file iso del vostro gioco prima di poter essere utilizzato con il ODE Cobra.

 

È necessario utilizzare un singolo strato del BD-R per la masterizzazione del disco SWAP, ed è possibile utilizzare solo dischi a singolo strato di avvio, ogni gioco originale che richieda più di 25 GB sarà su di un disco a doppio strato e non potrà più essere utilizzato come disco di avvio, anche se presente nella lista di sostegno dei dischi di boot.

 

È necessario conoscere e tenere nota del title-id del disco di boot che si sta utilizzando. Potete trovare il title-id del disco di avvio con la lettura dal disco stesso, di solito è scritto sotto il logo SCE, nel testo ai bordi del disco, o in alcuni casi, semplicemente scritto da qualche parte nella parte anteriore del disco, in ogni caso potrete affidarvi sempre a Google.

 

Creazione del disco Swap

 

Per poter far funzionare i backup in ISO dei vostri giochi come abbiamo già detto dobbiamo creare il Disco Swap, per fare questo è necessario utilizzare l’applicazione per PC extractps3eboots.exe e specificare la directory PS3_GAMES e la directory EBOOTs.

 

extract

 

Una volta che extractps3eboots ha terminato l’esecuzione, si avrà una directory dal titolo EBOOTs con tutti i file EBOOTs dei tuoi backup in formato ISO. Questo passaggio è necessario prima della creazione del disco SWAP. Si noti che i file nella directory EBOOT devono essere estratti con extractps3eboots e non possono essere semplicemente copiati dal rip del gioco.

 

È possibile eseguire l’applicazione extractps3eboots e specificare una directory contenente PS3 giochi iso per estrarre tutti i tuoi EBOOTs . Se si utilizzano più dischi rigidi , o si mantiene alcuni giochi iso sul vostro PC , allora si dovrebbe eseguire extractps3eboots su tutti coloro che directory prima di generare il disco SWAP . Questo farà sì che avete solo bisogno di masterizzare il disco SWAP volta.

 

Dopo aver estratto tutti i EBOOTs utilizzando l’applicazione extractps3eboots, è necessario quindi eseguire l’applicazione per PC genps3swapdisc.exe e specificare la directory EBOOTs che contiene i file EBOOTs estratti, il file di output per il disco SWAP e l’ IRD
file per il disco di avvio. Il file IRD selezionato deve essere per il gioco esatto che si utilizza come un disco di avvio . I file IRD forniti con l’applicazione genps3swapdisc usa il gioco id come nome del file . È necessario assicurarsi di utilizzare l’ id gioco corretto del disco di avvio come scritto sul disco stesso.

 

È necessario utilizzare sempre lo stesso gioco come disco di avvio, a causa del 4,55 bypass, se si desidera utilizzare un disco di avvio diverso, sarà necessario masterizzare nuovamente un disco SWAP.

 

Una volta che il disco SWAP è stato generato, è necessario masterizzarlo in un singolo strato BD-R utilizzando uno strumento come ImgBurn. Non bruciare il disco SWAP.ISO come un normale file all’interno del BD-R, il disco SWAP.ISO stesso deve essere bruciato come immagine disco.

 

Rigenerante le ISO

 

Una volta che avete generato e masterizzato il disco SWAP, è necessario rigenerare tutti i file iso del gioco per loro di lavorare con il nuovo 4.55 bypass. Per farlo, è necessario eseguire l’applicazione PC genps3iso455, specificando il file iso di input, un file iso di output e il disco SWAP che verrà utilizzato con la iso .

 

Under  Costruction …

 

 

 


 

Download: Cobra ODE BootLoader v1.3  

 

Download: Cobra ODE MCU v2.0

 

Download: Cobra ODE Manager v1.6

 

Download: Cobra ODE Library v1.7

 

Download: Cobra ODE Bypass 455 v1.0

 

Download: Cobra ODE Database (28-02-2014)

 

Download: Anti-ODE Security Bypass Manual (English) v1.0

 

Download: Cobra ODE Installation Manual (2k5 to 4k) (v3/v4/v4-QSV) (English) v1.1

 

Download: Cobra ODE User Manual (English) v2.0

 

 

fonte biteyourconsole.net